Quadri Materici e Arredamento

Quadri Materici e Arredamento quali scelte fare

I quadri materici sono ideali in ambienti in cui prevale un arredamento moderno ma possono anche essere messi in ambienti più classici.

Essi danno un tocco di stile e personalità, ed originalità, vedi quadro con foglie, alla vostra casa perciò devono essere scelti con cura.

In generale è buona norma non optare per colori troppo accesi. Questo vale per gli elementi d’arredo, le pareti e i pavimenti e anche per i quadri materici, moderni o geometrici che siano.

Infatti si rischia di disseminare l’appartamento di colori troppo diversi e contrastanti.

I colori andrebbero sempre correttamente armonizzati e armonizzare colori accesi è un’operazione complessa e delicata.

Inoltre, ed è ciò che più conta, i colori troppo diversi e contrastanti potrebbero a lungo andare stancarvi, non piacervi più …

A seconda della collocazione il quadro dovrà avere dimensioni opportune. Ad esempio se lo mettiamo in soggiorno, sopra un divano, esso dovrà avere dimensioni sufficientemente grandi.

In alternativa si possono accostare più quadri di dimensioni ridotte. Tuttavia io preferisco, almeno in questa fase della mia ricerca, un unico grande quadro su cui poter creare superfici materiche continue, o al massimo due quadri abbinati la cui texture è pensata senza soluzione di continuità tra l’uno e l’altro quadro (Foto 1 e 2).

 

Quadri materici
Foto 1

 

Quadri materici
Foto 2