Quadri Materici – Materiali

Quadri Materici, i materiali necessari per realizzarli

Innanzitutto per il supporto dei quadri materici si può utilizzare una tela 3D, che ha uno spessore laterale di 4 o 5 cm.

Essa permette di dare ‘consistenza’ al quadro cosicché la cornice, sempre possibile, non è più indispensabile.

Oppure si può usare un pannello costituito da un sottile strato di MDF o di compensato di 4 mm di spessore circa.

A questo va aggiunta una struttura d’irrigidimento in legno.

Quando si vogliono ottenere forme particolari del supporto si possono sagomare pannelli pieni di MDF.

Per creare texture anche piuttosto marcate il materiale migliore è lo stucco già pronto.

Sconsiglio di utilizzare la scagliola in quanto essicca troppo rapidamente per poter essere adeguatamente modellata ed aderisce male sulla tela.

Si possono impiegare altri materiali come stoffa, cuoio, sabbia, segatura … e anche ‘materiali’ più ‘particolari’ come spighe di grano o foglie (Foto 1).

 

Quadri materici
Foto 1

La stoffa la metto a bagno con un po’ di colla vinilica in modo che aderisca più facilmente al supporto, sul quale ho preventivamente steso uno strato di colla. Inoltre può essere spiegazzata a piacimento e la colla, asciugandosi, mantiene la forma voluta.

Di norma utilizzo gli acrilici che si asciugano più rapidamente rispetto agli oli, consentendo quindi di portare avanti il lavoro in modo più veloce.

Preferisco colori metallici, in particolare oro e argento, nero, Terra di Siena. I colori primari di norma li mescolo per creare differenti tonalità, li uso puri solo per dare alcuni tocchi accesi ( vedi questo articolo ).

Consiglio di utilizzare pennelli abbastanza grandi. Quelli che assorbono molta acqua li uso per dare il fondo nero in modo da far penetrare bene il colore negli interstizi o nella tela grezza. Quelli che assorbono meno l’acqua li uso per stendere il colore in maniera più controllata.

Per realizzare alcuni dettagli dei quadri materici si possono usare i classici pennelli per gli oli.

Indispensabili e non meno importanti sono le spatole di diverse dimensioni e un frattazzo dentato per stendere lo stucco e realizzare diversi tipi di texture (Foto 2).

 

Quadri materici, materiali
Foto 2